Quali categorie sono escluse dalla cessione del quinto?

Prima di scoprire le categorie escluse dalla cessione del quinto cerchiamo di capire a chi è diretto. Tra coloro che possono usufruirne vi sono i dipendenti a tempo indeterminato e determinato se la durata del contratto non è inferiore a quella del finanziamento. 

Tale modalità per ricevere liquidità extra è accessibile, poi, ai pensionati INPS: in questo caso, la sottrazione della rata avviene dal cedolino pensionistico. Poi ci sono alcune categorie escluse dalla cessione del quinto. Quali sono? Scopriamolo insieme.

Cos’è la cessione del quinto, definizione

La cessione del quinto è un’ottima soluzione per ottenere credito in modo semplice e agevolato: questo prestito, infatti, non è finalizzato, ed è spesso concesso anche ai cattivi pagatori (coloro che in passato non sono stati puntuali nel pagamento di una o più rate).

Tra l’altro, la rata mensile da restituire non supererà il 20% dello stipendio: un quinto. La somma sarà detratta direttamente dalla busta paga, motivo per cui c’è bisogno del benestare del datore di lavoro. Inoltre si tratta di un finanziamento anche per pensionati.

Categorie che non possono fare domanda

Secondo le indicazioni INPS, ci sono dei gruppi che non hanno l’opportunità di richiedere la cessione del quinto. Qui rientrano le persone che percepiscono assegni o pensioni sociali. Lo stesso vale per chi si serve di assegni mensili per l’assistenza ai pensionati con inabilità.

Nella rassegna ricordiamo anche gli invalidi civili con assegno di sostegno al reddito, nonché gli individui che godono di un supporto economico al nucleo familiare. Non dimentichiamo gli assegnatari di sostegni al reddito tra cui VOCRED, VOCOOP e VOESO.

Non hanno occasione di optare per la cessione del quinto le pensioni con contitolarità, per la quota non pertinente a colui che chiede il prestito. Lo stesso vale per coloro che accedono alle prestazioni di esodo (secondo l’art. 4, commi da 1 a 7-ter, Legge n. 92/2012).

La pensione di invalidità e la cessione del quinto

Gli invalidi civili con assegno di sostegno al reddito non ottengono la cessione del quinto. Ciò significa che, in generale, gli invalidi sono esclusi da questa tipologia di prestito?

La risposta è no, bisogna fare attenzione ai dettagli. La cessione del quinto è un’eccellente soluzione, ad esempio, per chi percepisce una pensione di invalidità

Questa categoria è diversa da quella degli invalidi con assegno di sostegno al reddito: più che altro, riguarda i pensionati o i lavoratori che hanno versato contributi come dipendenti.

L’unica condizione è provare che la patologia non è tanto grave da mettere a rischio la vita del richiedente. C’è bisogno di un certificato del medico di base, che va compilato in ogni sezione. Superato questo step, si ha la facoltà di fare domanda per la cessione del quinto.

Come funziona in tali circostanze?

L’INPS deve emettere la comunicazione di cedibilità della pensione, un documento in cui si evidenzia il capitale massimo da restituire ogni mese. Il tutto va mostrato all’istituto di credito, così da avviare la procedura burocratica per accedere al finanziamento. 

Ci sono anche delle situazioni in cui c’è una convenzione tra l’INPS e la banca, e dunque sarà quest’ultima a occuparsi della comunicazione per ottenere la cessione del quinto.

Cessione del quinto ed età massima

C’è un’età massima oltre la quale non è più possibile beneficiare della cessione del quinto? Come limite si pongono gli 85 anni. Alcuni istituti di credito arrivano a 90 anni, altri solo a 80.

I lavoratori esclusi dalla cessione del quinto

Abbiamo sottolineato, all’inizio, che possono usufruire della cessione del quinto i lavoratori dipendenti a tempo indeterminato e determinato. Invece non hanno questa opportunità:

  • Liberi professionisti.
  • Artigiani.
  • Imprenditori.

Ciò anche se le loro entrate sono superiori a quelle dei dipendenti e dei pensionati. Infatti è essenziale disporre di una busta paga da cui detrarre le rate, o di un cedolino pensione.

Hai bisogno di un preventivo per la cessione del quinto?

Desiderate un preventivo per la cessione del quinto? Contattateci subito. Se non rientri nelle categorie escluse dalla cessione del quinto, non esitare a contattarci: un nostro esperto ti fornirà in breve tempo un preventivo su misura per te.