Cessione del quinto per pensionati, cosa sapere

La cessione del quinto ai pensionati è un finanziamento che prevede una procedura semplice sia per la presentazione della richiesta che per l’erogazione del denaro. 

A fornire il denaro sono una società finanziaria o un istituto di credito. I soldi vengono rimborsati tramite rate mensili, che sono addebitate in maniera automatica sulla pensione.

Ciascuna rata può avere un importo pari al massimo a un quinto della pensione. Prima di scoprire i dettagli della cessione del quinto pensionati Taeg più basso è utile a tutti ricordare che il finanziamento può durare non meno di due anni e non più di dieci. 

È indispensabile, inoltre, sottoscrivere una polizza assicurativa obbligatoria che serve a tutela del rischio di decesso del richiedente prima dell’estinzione dell’intero debito.

Chi ha diritto alla cessione del quinto pensionati

Per quel che riguarda la cessione del quinto pensionati, l’età massima per la richiesta non è univoca, viene stabilita da ogni banca. Il prestito può essere richiesto da qualunque pensionato Inps. Anche da quelli ex Inpdap, l’istituto di previdenza per i dipendenti pubblici. Sono esclusi dalla possibile erogazione del finanziamento con cessione della pensione:

  • Titolari di assegni sociali.
  • Pensioni di invalidità civile.
  • Pensioni sociali.
  • Assegni al nucleo familiare.
  • Assegni di sostegno al reddito.

Sono anche esclusi dalla cessione del quinto un categoria specifica: i pensioni con contitolarità per la porzione non compresa nella quota a cui ha diritto chi richiede il prestito.

Quali documenti servono

Il web offre diverse risorse per una cessione del quinto simulazione. Se si vuole questo prestito, è necessario andare in una sede Inps per richiedere la comunicazione di cedibilità della pensione, nella quale viene indicato l’importo massimo della rata possibile. 

Alla finanziaria o alla banca deve essere consegnata la quota cedibile. Nel caso in cui la finanziaria o la banca siano convenzionate con l’Inps, sarà l’istituto a determinare la comunicazione di cedibilità grazie a un collegamento con l’Inps. Per la domanda servono: 

  • Codice fiscale.
  • Copia del documento di identità.
  • Cedolino della pensione più recente.
  • Modello ObisM. 

Questo include i dati personali e anagrafici, le informazioni che riguardano l’ufficio pagatore e le indicazioni sulle trattenute, le detrazioni di imposta e l’importo totale del pagamento.

Serve il Cud, il certificato unico dipendente, che può essere scaricato sul il sito dell’Inps. In alternativa ci si può recare in un ufficio postale o in un Caf della rete Sportello Amico.

Cosa fare prima di richiedere la cessione del quinto

Se si è interessati a capire se questa formula di prestito è davvero la più vantaggiosa, si può procedere con una cessione del quinto Inps in simulazione. 

Per quel che riguarda la sicurezza del finanziamento, e quindi del richiedente, è utile sapere che l’Inps verifica il rispetto di specifiche condizioni, controllando – per fare un semplice esempio – che vengano applicati tassi di interesse inferiori al tasso soglia anti usura. 

Inoltre, il contratto deve indicare tutte le spese, come quelle di estinzione anticipata e di istruttoria, ma anche le commissioni, il premio assicurativo per premorienza e gli interessi.

Come calcolare la cessione del quinto della pensione

Come si è visto nei paragrafi precedenti, il pensionato ha la possibilità di cedere non più di un quinto della pensione. Quindi l’importo della rata dipende da quello della pensione. 

Il calcolo dell’importo cedibile viene effettuato al netto delle trattenute previdenziali e fiscali, evitando di intaccare la somma della pensione minima che la legge indica ogni anno. 

Questa è la ragione per la quale non possono scegliere la cessione del quinto le persone che vantano un trattamento pensionistico integrato al minimo.

Qualora, invece, si sia titolari di più di una pensione, il quinto viene computato sulla somma di tutte le pensioni. Se si va sul sito dell’Inps, per altro, si possono visualizzare degli esempi di calcolo della quota cedibile, con l’analisi di vari casi per garantire una panoramica chiara.

Hai bisogno di un preventivo per la cessione del quinto?

Se sei interessato alla cessione del quinto della pensione, puoi chiederci subito un preventivo. Un esperto ascolterà le tue esigenze e troverà una soluzione su misura per te!

Richiedi Consulenza o Preventivo