Come creare un foglio di calcolo per la gestione del budget familiare

Gestire le entrate e le uscite in casa consente sia di ottimizzare la micro-economia di casa, sia di rendersi conto di eventuali sprechi o di spese extra. Ma per avere sempre tutto sotto controllo devi creare un Foglio di calcolo per gestione del budget familiare

Il budget familiare deve essere monitorato anche perché serve in numerosi ambiti – dal vitto alla scuola, dal mutuo ai trasporti ecc. È necessario osservare con la massima attenzione i costi che si affrontano ogni giorno, sia quelli ordinari che quelli straordinari.

L’analisi del bilancio familiare è sempre utile e spesso indispensabile. Grazie a diversi software è molto semplice svolgere questo compito senza dover fare conteggi complessi.

La famiglia può essere paragonata a un’azienda in miniatura: devi verificare i risparmi, individuare gli sprechi, conoscere i guadagni e fare progetti a medio e lungo termine. Ma come gestire il bilancio familiare? Vediamo le migliori soluzioni per un esito accurato.

La gestione del budget familiare con Excel

Creare un foglio di calcolo per gestione del budget familiare è un’opzione eccellente soprattutto se usi Excel. I vantaggi sono vari: il programma è compatibile con diversi sistemi operativi, tra cui Windows, macOS e Linux e si usa su qualunque piattaforma.

È accessibile a tutti i membri della famiglia se si crea un documento condiviso, e sono disponibili differenti template. chiunque può scegliere quello adatto alle proprie esigenze.

Non dimentichiamo, poi, che vi sono molti metodi per l’upload dei file, come Dropbox o Google Drive. Le opportunità sono tante. La gestione del budget familiare con Excel è conveniente anche per coloro che non sono del tutto pratici degli strumenti informatici.

Modelli per creare foglio di gestione budget

Esistono modelli ad hoc per questo scopo, alcuni dei quali permettono addirittura di connettersi con i dati degli istituti di credito per un esame ancora più approfondito. Puoi trovare diversi modelli gratuiti sul sito web ufficiale di Excel templates.office.com/it-it/budget.

Ci sono soluzioni differenti per affrontare qualsiasi tipo di attività gestionale. Ad esempio, oltre al file base per creare un documento per la propria gestione ordinaria delle spese, qui trovi modelli per la pianificazione budget regali, spese sportive scolastiche e altro ancora.

Crea da solo il tuo file Excel per il budget familiare

I modelli semplificano la creazione di un foglio di calcolo per la pianificazione e la gestione delle risorse familiari. Ma non è l’unica soluzione. In alternativa è possibile personalizzare.

Usa un foglio di calcolo per bilancio familiare di base inserendo tutte le informazioni relative alle spese e alle entrate. Le somme e le sottrazioni avverranno in maniera automatica. Quali sono i passaggi fondamentali da mettere in pratica per creare un file di gestione del budget?

La categorizzazione delle entrate

Le entrate possono essere categorizzate in fisse e variabili. Le entrate fisse sono poche, se non addirittura una: lo stipendio o la pensione percepiti da ciascun membro della famiglia. 

Le entrate variabili, invece, sono rappresentate dagli assegni familiari, da eventuali premi di produttività, dalle vincite ottenute giocando d’azzardo (Gratta e Vinci o scommesse sportive) e da eventuali proventi derivanti da lavoretti occasionali (ripetizioni private, e così via).

La categorizzazione delle spese

Per la gestione del bilancio familiare è essenziale categorizzare le uscite di denaro. Cosa significa esattamente? L’ideale sarebbe predisporre tre colonne per 

  1. Fissi
  2. Variabili
  3. Discrezionali. 

I primi sono quelli che rimangono immutati, per esempio l’affitto e il mutuo; i secondi possono oscillare ma non si eliminano (come le bollette); gli ultimi sono, appunto, a discrezione della famiglia (cene al ristorante, palestra, corsi di formazione e così via).

Suggeriamo di procedere mensilmente per avere una panoramica. Cosa si può migliorare, e come? Quali sono i consumi inutili, quali quelli fondamentali? Ora devi decidere.

La definizione degli obiettivi

Dopo aver parlato delle spese nei programmi di gestione del budget familiare, in particolare di Excel, dobbiamo concentrarci sull’importanza della definizione degli obiettivi.

Come risparmiare senza peggiorare la qualità di vita? La gestione del budget familiare con un foglio di calcolo potrebbe comprendere aspirazioni e bisogni da dividere per priorità utilizzando i colori. Le caselle, le righe e le colonne sono ben differenziate così.

Una ristrutturazione è più urgente di una giornata di divertimento: è possibile non rinunciare a nessuna delle due cose? Un bilancio scrupoloso risponde anche a domande del genere.

Altri programmi per creare un file di pianificazione e gestione

Vi sono anche altri software per la gestione del budget familiare, incluse le app per smartphone, ma Excel è davvero imbattibile. È versatile, funzionale e adeguato a tutte le necessità perché ti permette di creare celle nelle quali aggiungere funzioni.

Qualcosa di simili lo puoi fare con Google Drive e in particolare con l’app dedicata ai fogli di calcolo. Si tratta di una soluzione simile a Excel. Però l’uso è gratuito, completamente cloud e facile da condividere con altre persone. Anche in questo caso hai dei modelli utili: basta andare sull’indirizzo docs.google.com/spreadsheets e scegliere quello che preferisci.